PREMIO NAZIONALE FEDERCHIMICA GIOVANI, “CHIMICA DI BASE” E “PLASTICA”

PREMIO NAZIONALE FEDERCHIMICA GIOVANI, “CHIMICA DI BASE” E “PLASTICA”

All’interno dell’annuale e famoso “Premio Nazionale Federchimica Giovani”, Assobase e PlasticsEurope Italia promuovono 2 sezioni speciali, “Chimica di Base” e “Plastica”, rivolte a tutti gli alunni delle Scuole Primarie (elementari) e di quelle Secondarie di Primo Grado (medie), insieme ai loro insegnanti.
Il tema delle 2 sezioni speciali, da sviluppare attraverso elaborati frutto delle esperienze didattiche nell’anno scolastico in corso, è il contributo offerto quotidianamente dalla chimica di base e dalla plastica alla qualità della nostra vita. Quindi gli aspetti connessi alle applicazioni, alla ricerca scientifica, alle tematiche ambientali, alle caratteristiche igienico sanitarie, alla flessibilità e alla versatilità..
Gli elaborati, realizzati anche più classi insieme (è un plus nella valutazione finale), possono essere presentati sotto forma di percorsi tematici costituiti da grafici, fotografie, video, opuscoli, questionari, interviste, relazioni e manufatti esemplificativi, con particolare apprezzamento in caso di utilizzo di materiale audiovisivo e multimediale.
Gli insegnanti che intendono partecipare al concorso dovranno iscriversi online sul sito www.federchimica.it entro il 16 marzo 2018 (specificando la sezione per la quale intendono concorrere, “Chimica di Base” e/o “Plastica).
Molto interessanti i premi per il concorso: 5.500 euro destinati alle scuole primarie e altri 5.500 euro per le secondarie, che saranno suddivisi tra i primi tre classificati delle 2 categorie e saranno usati per acquistare strumentazioni tecnico scientifiche, libri e materiale didattico da concordare in base alle necessità del docente e della classe.
I lavori dovranno pervenire entro l’11 maggio 2018 e la Giuria eleggerà i 3 vincitori delle 2 categorie entro il 18 giugno 2018.

Per maggiori informazioni sul Premio:
Segreteria Premio Base Plastica – 02.34565. 309/355 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Postata dalla Redazione