OGGI SI FESTEGGIA IL WORLD TV DAY

OGGI SI FESTEGGIA IL WORLD TV DAY

Oggi 21 novembre si festeggia il “World TV day”, la giornata mondiale della televisione proclamata nel 1996 dalle Nazioni Unite in occasione del primo “World Television Forum” di New York. Un’importante ricorrenza per sottolineare e ribadire l’importanza di questo media che rientra a pieno titolo tra le scoperte che hanno contribuito a cambiare il mondo.

Da strumento di intrattenimento e di compagnia, col tempo la televisione è diventata anche fonte di informazione, formazione, emozione, sviluppo sociale e culturale. Purtroppo però non sempre propone trasmissioni di qualità e può anche influenzare non positivamente soprattutto i giovani che spesso passano troppe ore davanti allo schermo.

In Italia la televisione nasce ufficialmente il 3 gennaio 1954 quando inizia a trasmettere nelle poche case in cui era presente un apparecchio televisivo. Poi negli anni 70 arriva il colore e negli ultimi decenni una vera e propria rivoluzione: si passa del tubo catodico allo schermo piatto grazie alle tecnologie plasma, LCD, LED e da una televisione generalista ad una tematica con il digitale terrestre e le tv satellitari. Oggi le “smart tv” assomigliano sempre più a dei computer multifunzionali. 

L’industria televisiva europea impegna circa 600.000 lavoratori e raggiunge quotidianamente oltre 600 milioni di spettatori che possono scegliere tra 5.500 canali. 

La plastica è un componente essenziale del televisore, presente nella cornice e nei rivestimenti, nella base e nel telecomando. Circa il 20% di ogni TV è plastica, quindi è anche importante recuperare e riciclare il polimero quando il televisore smette di funzionare.

Allora tanti auguri TV con la speranza che il tuo grande potenziale incontri persone in grado di saperlo davvero sfruttare nell’interesse di tutti noi!

 

Postata da Francesco