TEQBALL, NUOVO SPORT CHE UNISCE CALCIO E TENNIS DA TAVOLO

TEQBALL, NUOVO SPORT CHE UNISCE CALCIO E TENNIS DA TAVOLO

Dall’Ungheria arriva TEQBALL, nuovo sport che un unisce calcio e tennis da tavolo.

Al posto della racchetta e pallina si usa un pallone da calcio, il tavolo è simile a quello del ping pong con qualche differenza: realizzato con vari materiali plastici (usati sia nella struttura/superficie che per la rete), è ricurvo alle estremità. E’ stato studiato dagli ideatori per far sì che la palla rimbalzi sempre verso l’avversario, facilitando gioco e spettacolarità.

Durante una partita di TEQBALL il pallone può essere toccato fino a tre volte (con varie parti del corpo), prima di essere rimandato all’avversario. Ciò consente di migliorare notevolmente la confidenza con il pallone, la concentrazione e la tecnica individuale divertendosi e riducendo al minimo i rischi di infortunio. Non è infatti previsto contatto fisico tra i giocatori e il tavolo non può essere toccato.

TEQBALL può essere giocato in 2, 4, in più persone (con regole specifiche) o anche individualmente, sia indoor che outdoor.

Questo nuovo sport ha avuto già un notevole successo di pubblico di tutte le età, sia tra gli amatori che tra i professionisti. Venduto in un centinaio di Paesi, TEQBALL è stato acquistato anche da diversi club prestigiosi come il Real Madrid per allenare la tecnica individuale, soprattutto il “primo tocco”, sempre più importante nel calcio moderno. In Italia è in arrivo a breve.

Ulteriori info:

http://www.teqball.com/?lang=it

 

Postata da Davide