RANE DI PLASTICA FINANZIANO LA RICERCA

RANE DI PLASTICA FINANZIANO LA RICERCA

Cracking art, famoso movimento nato nel 1993 per promuovere l’arte attraverso un forte impegno sociale e ambientale, contribuirà a finanziare il nuovo laboratorio CIRC-eV del Politecnico di Milano dedicato allo sviluppo di tecnologie per l’economia circolare nel settore auto.
I Campus di Bovisa e Leonardo dell’ateneo milanese sono stati in questi giorni invasi da tante e coloratissime rane nell’ambito della mostra “Kiss the Frog”, visitabile fino al 31 maggio 2019.
Parola chiave della mostra è “Rigenerazione”: da una parte Cracking Art condivide da anni il concetto di “arte che rigenera l’arte”, dall’altra il Politecnico, attraverso la ricerca che si svilupperà nel nuovo laboratorio, offrirà un prezioso contributo alle sfide dell’economia circolare.
Tutto questo in un quartiere in forte “rigenerazione” e sviluppo come la Bovisa. Tra tutti gli animali realizzati da Cracking Art, sono state scelte le rane che, per la metamorfosi che compiono nel loro processo evolutivo e per il legame che hanno con l’acqua, sono simbolo di rinascita e appunto di rigenerazione.
Le mini sculture sono in vendita al Politecnico in Milano di Via Bonardi 3 e anche su Amazon: l’intero ricavato sarà devoluto per contribuire alla realizzazione del nuovo laboratorio.

Fonte: Polimerica.it

Postata da Irina