SEA BUBBLE, LA NUOVA BARCA TAXI CHE SORVOLA L’ACQUA

SEA BUBBLE, LA NUOVA BARCA TAXI CHE SORVOLA L’ACQUA

Nessuna onda, nessuna emissione e nessun rumore. In 3 parole Alain Thébault riassume la sua invenzione, la Sea Bubble, taxi elettrico che utilizza i fiumi delle città per decongestionare strade e vicoli dalle macchine.
Quello che fino ad oggi poteva sembrare un progetto fantasioso, sta diventando realtà. Le prime “Bolle marine” circoleranno sulla Senna a Parigi la prossima primavera.
Con 4 metri di lunghezza e 2 di larghezza, all’incirca le dimensioni di un veicolo medio, la Sea Bubble è un mix tra auto, barca e aereo. Ispirata all’aliscafo, la piccola barca procede 50 centimetri sopra la superficie dell’acqua evitando i contraccolpi delle onde. Può navigare a 25 nodi, ovvero 46 Km/h, una velocità superiore a quella media delle auto a Parigi.
La Sea Bubble è una combinazione di materiali tecnologici ad alte prestazioni: lo scafo e il telaio sono progettati utilizzando materiali compositi, fibra di vetro e fibra di carbonio con resina epossidica. Gli oblò sono in PMMA.
In attesa dei loro primi viaggi sulla Senna, diversi Paesi tra cui Svizzera, Olanda, Svezia e Norvegia, e alcune città come New York, San Francisco e Dubai, hanno già mostrato forte interesse per questa nuova forma di trasporto urbano che evita traffico e inquinamento.

Per saperne di più: www.seabubbles.com/en/

Postata da Nicole